Tagliatelle all'uovo

















La pasta fatta in casa è una goduria per il palato e uno dei piatti della tradizione che preferisco.

Mi piace impastare, mettere le mani in questo composto di farina e uova nel tentativo di farlo diventare una perfetta sfera liscia ed amalgamata.

Quest’amore per la sfoglia deriva da mia nonna materna che mi ha fatto conoscere la pasta fresca e che tuttora prepara le migliori tagliatelle del mondo.

E vi assicuro che la soddisfazione che avrete nel momento in cui addenterete la vostra pasta vi ripagherà appieno del tempo che ci avete dedicato e della fatica che avete fatto nel realizzarla.

Preparate, infine, un ottimo sughetto e vi assicuro che il gusto lo ricorderete a lungo!

Vi aspetto sulla fan page Not Only Sugar su Facebook!!!


Tagliatelle all’uovo

Ingredienti per 4 persone:
















Setacciate la farina e disponetela a fontana sul vostro piano di lavoro.

Aggiungete le uova al centro (mi raccomando devono essere a temperatura ambiente) ed iniziate ad amalgamare il composto sbattendo le uova con una forchetta ed inserendo gradualmente la farina dal bordo interno della vostra fontana.

Appena gli ingredienti si saranno abbastanza amalgamati, iniziate a lavorare il composto con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico.

Fate riposare il panetto avvolto nella pellicola in frigorifero per mezz’ora.

Prendete piccole parti del composto, infarinatele leggermente per evitare che si attacchino alla macchinetta della pasta, ed iniziate a passarla più volte tra i rulli diminuendo sempre più lo spazio fino al raggiungimento dello spessore desiderato.

Arrotolate in modo morbido le sfoglie e tagliatele della larghezza desiderate. Infine adagiatele su un vassoio spolverato con poca farina.

La pasta all’uovo si conserva per qualche giorno nel frigorifero.


36 commenti:

  1. Farle in casa è sempre una grande soddisfazione :-) Bacioni cara!!

    RispondiElimina
  2. Noi per Pasqua abbiamo fatto le lasagne in casa, sono una soddisfazione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar10 aprile 2013 23:18

      Hai proprio ragione.. se poi sono fatte anche col proprio ragù, sono la fine del mondo!!!

      Elimina
  3. E' un piacere anche per me realizzare la pasta sopratutto ripiena con i più svariati ingredienti e forme diverse.
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar10 aprile 2013 23:19

      Eh si, con la pasta ripiena puoi dare sfogo alla fantasia!!!

      Elimina
  4. Fantastico, mi hai proprio letto nel pensiero! Era da un po' che volevo fare la pasta all'uovo e questa ricetta mi sarà molto utile ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar10 aprile 2013 23:20

      Sono contenta ti possa essere utile.. fammi sapere, poi, come sono venute.. ;-)

      Elimina
  5. La pasta fatta in casa è una delle cose che adoro di più al mondo. Non ho una ricetta di casa (o meglio, quella che uso più spesso ha proprio le tue stesse proporzioni)..
    Ma, se ti capita, prova i tajarin della tradizione piemontese! 40 tuorli (minimo) per kg di farina.. Una bomba (in tutti i sensi :P)

    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar10 aprile 2013 23:20

      Non conoscevo proprio questa ricetta, la proverò senz'altro.. con tutti quei tuorli non può che essere una bomba.. ;-)

      Elimina
  6. ingredienti semplici per una ricetta veramente gustosa!
    e io ho pure assaggiato quelle fatte dalla nonna.... :-)
    brava la nonna e brava la nipotina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar10 aprile 2013 23:21

      Guardato il fortunato.. comunque hai proprio ragione, ingredienti semplicissimi per un ottimo risultato!!!

      Elimina
  7. Belle queste tradizioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar10 aprile 2013 23:21

      Hai proprio ragione.. non potrei mai rinunciarci!!!

      Elimina
  8. Buona la pasta fatta in casa é una cosa che darebbe tanta soddisfazione anche a me...pensa che ho anche la nonna papera ma non mi sono mai lanciata e dopo questa visione credo che sia arrivato il momento!!! Bacioniiii, Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar10 aprile 2013 23:22

      Lanciati lanciati.. poi non ti fermerai più.. assicurato!!!

      Elimina
  9. Sono d'accordo con te Sara, impastare da una soddisfazione enorme! io impasto di tutto, mi rilassa... che belle le tue tagliatelle!!!
    baci
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar10 aprile 2013 23:23

      Grazie.. comunque hai proprio ragione, impastare ti rilassa proprio!!!

      Elimina
  10. C'e' un premio per te su Ostriche! Ciao
    http://ostrichecucina.wordpress.com/2013/04/05/555/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, spero di riuscire a rispondere presto..

      Elimina
  11. brava Sara!! mi fai venire una fame!!!!!
    devo comprarmi il ricettario per le tue ricette ;o)
    sperando che Marco non lieviti troppo ;o)
    brava! continua così che mi diventi famosa!!
    Un bacio! Marta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar10 aprile 2013 23:24

      Grazieee.. ;-)..
      dai dai, pian pianino, settimana dopo settimana, arrivi a riempirlo!!!

      Elimina
  12. Con me sfondi una porta aperta. Adoro preparare e anche mangiare la pasta fatta in casa. E visto che le tagliatelle si possono anche congelare e' un piacere potersi gustare un buon piatto di pasta fatta in casa anche quando si torna stanchi dal lavoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar10 aprile 2013 23:25

      Hai proprio ragione, di solito lo faccio soprattutto con la pasta ripiena.. le tagliatelle ho paura che si rompano troppo.. ;p

      Elimina
  13. anche io la adoro! e poi è così versatile!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar10 aprile 2013 23:26

      hai proprio ragione.. ti permette di ottenere un sacco di forme, di aromi, di ripieni..

      Elimina
  14. complimenti , le tradizioni vanno conservate !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar10 aprile 2013 23:26

      eh si, non potrei mai abbandonarle!!!

      Elimina
  15. Che soddisfazione vedere sul piano di lavoro quel tripudio dorato di bontà! E che piacevolezza, che benessere e che pace offre l'impastare a mano e tirare la sfoglia.
    Complimenti!

    RispondiElimina
  16. La pasta fatta in casa è una bella soddisfazione e io la trovo anche terapeutica. Mi rilassa la mente :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar10 aprile 2013 23:27

      Rilassa la mente e distrae dai pensieri di tutti i giorni.. direi assolutamente terapeutica!!!

      Elimina
  17. Buonissima la pasta fatta in casa e poi... che soddisfazione!!!!! Brava!!!!
    A presto!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar10 aprile 2013 23:28

      Grazie.. adoro vedere la pasta pronta col suo colore giallo.. un'enorme soddisfazione!!!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...