Vinitaly & Sol?!?! No, molto di più





















Innanzitutto è stata un’occasione per incontrare nuove persone, per apprezzare prodotti che non conoscevo o di cui avevo solamente sentito parlare, per viaggiare in una sola giornata per tutta l’Italia..

Una fiera internazionale che non si distingue, a mio parere, solo per gli interessantissimi padiglioni del vino ma anche per il Sol & Agrifood, un padiglione dedicato al food che avrete modo di scoprire con me..

Perciò, a chi non ha avuto la fortuna di poter essere tra i presenti descrivo il mio personalissimo tour di quella giornata e, per non far torto a nessuno, proporrò le aziende esattamente nell’ordine in cui le ho incontrate!

PUGLIA
Duca Carlo Guarini
Un’azienda a 360° nel vero senso della parola per la sua ampia gamma di vini, olii e la sua gastronomia (salse, creme, confetture, sott’oli…) che ha saputo distinguersi per la sua gentilezza e disponibilità, ma non solo per quello.
La Duca Carlo Guarini coltiva tutto in azienda: dagli ortaggi agli uliveti, dalle viti ai cereali,… e lo lavora in modo attento e preciso.

Ho potuto assaggiare la loro originale passata di pomodoro giallo che definirei perfetta per accompagnare qualsiasi piatto di pesce. Ma come mi direte voi: la passata col pesce?!? Si si, ve lo assicuro.. col suo sapore delicato mi ha totalmente conquistata. L'ho accompagnata con un rosato del Salento, un “Malia Rosa”, che col suo colore cipolla rossa ed il suo gusto avvolgente e fresco travolge chiunque!!!

Santi Dimitri
Un’azienda attenta all’agricoltura sostenibile che mi ha colpito per l’ottimo mix di Chardonnay e Sauvignon dal gusto pulito che è riuscita ad ottenere, il “Cinciallegra”, e per le gelatine di mosto (leggenda vuole che siano nate grazie ad una chiacchierata con uno chef a Padova, proprio vicino a Verona).
La Santi Dimitri offre poi una grande varietà di prodotti: cereali, pasta e patè sono solo alcuni.

LOMBARDIA
La Montina
Sicuramente la ricorderò come la cantina che è riuscita a farmi apprezzare tutta la sua gamma di Franciacorta con un vino più buono dell’altro. 

Un’azienda familiare vicino al lago d’Iseo che vanta una location spettacolare, Villa Baiana, di cui ho potuto conoscere anche l’amministratore delegato (nella foto).
All’interno del Press Kit che mi è stato consegnato mi ha subito incuriosito un articolo che intitolava “La Montina, la cantina più accogliente della Franciacorta”.. Beh che dire, non posso che confermare: l’accoglienza di quest’azienda è stata calorosa ed impeccabile.
Tra tutti i vini della gamma, una particolare nota di merito al “Franciacorta Rosatum Rosè Extra Brut”, un vino che si fa ricordare per il suo sapore pieno e per le sue note fruttate.

LAZIO
Cantina Castello di Torre in Pietra
Questa cantina romana situata in un suggestivo borgo medioevale ha sposato la filosofia del biologico per passione in tutta la sua linea di prodotti: dai vini agli olii, dagli ortaggi al miele, …
Ho avuto modo di assaggiare un bianco “Macchia Sacra”, un ottimo connubio di Fiano e Malvasia Puntinata col suo gusto pieno e strutturato e con alcune note minerali tipiche delle terre di provenienza.

UMBRIA
Antonelli
Nelle colline umbre cresce quest’azienda che si contraddistingue per la qualità delle uve certificate biologiche. La cosa che più mi ha stupito di quest’azienda e che ha stuzzicato la mia idea è il progetto “Cucina in Cantina”, un'iniziativa originale per cui le cuoche di casa insegnano i segreti della cucina umbra.

EMILIA ROMAGNA
Umberto Cesari
Questa è l’ultima cantina di cui vi parlo ma non per questo meno importante.. ricordate il detto: “gli ultimi saranno i primi”?!?
Un’azienda bolognese che negli anni ’60 grazie al suo fondatore è riuscita a crescere nel suo panorama anche grazie allo stretto monitoraggio di tutte le fasi produttive al fine di offrire un prodotto di elevata qualità.

Che dirvi.. sarà che ho assaggiato un “Moma Spumante Brut” col suo intenso profumo di vigneti, sarà che ho potuto osservare le foto dei loro vigneti, ma mi sono innamorata di quest’azienda, della sua dinamicità (vi rimando a questo link per scoprire il progetto Social Tasting) e della sua creatività (la linea Moma ne è un esempio).

SOL & AGRIFOOD
Trimarchi di Villa Marchese (Sicilia)
Quest’azienda dopo 4 generazioni ha compreso il potenziale che avevano e ha deciso di investire in un’attenta linea gourmet che spazia dal dolce al salato.
Ho percepito una capillare attenzione ai particolari e quanto quest’azienda ci tenga a monitorare l’intera filiera produttiva arrivando persino a tagliare a mano gli ortaggi presenti nei vasetti.
Dalle marmellate alle creme, dai sottoli ai patè, dai pesti all’olio extra vergine di oliva.. ho avuto modo di provare diversi prodotti e li trovo tutti molto raffinati e perfettamente bilanciati.


Italia Tartufi (Marche) 
Le origini raccontano di nonno Tarquinio che, mosso dalla passione per la ricerca del prelibato tubero, ogni mattina partiva con il suo cane Ufo per boschi di querce e pioppi. 
Il motto di quest’azienda è unire le tradizioni col gusto moderno, un’ideale che sposo appieno e che rispecchia anche la filosofia di questo blog.  Italia Tartufi desidera garantire un continuum tra passato, legato alla ricerca del tartufo e alle tradizioni, presente tramite degustazioni e uso del tartufo in cucina, e futuro grazie ai prodotti innovativi che propone.


La Campofilone (Marche)
Il maccheroncino di Campofilone: sarà stato per l’abbinamento proposto dallo chef, sarà per la bontà in sé di questa pasta.. ma quando ho potuto assaggiare questi capelli d’angelo ho trovato il piatto perfetto!!!
Tutti i prodotti di quest’azienda sono tracciabili sia dal pollaio che dal granaio e ritengo questo sia sinonimo di elevata qualità. Mi ha poi stupito l’interessante gamma di pasta aromatizzate che viene proposta: Nero di Seppia, Salvia, Funghi e Peperoncino.. a breve poi aggiungeranno anche i sapori di Arancia e Limone (ma ssssssshhhhh, non ditelo a nessuno… è ancora top secret)

Officine dei Cedri (Calabria)
Una piccola azienda a conduzione familiare che lavora fichi e cedro nei modi più diversi.
Una piccola nota vorrei riservarla ai Papillons: fichi farciti con noci e cedro avvolti da una profumatissima foglia di cedro che ne sprigiona un ottimo aroma.

Tyracia (Sicilia)
Una piccola azienda familiare nata per passione dove si cerca di esportare le tipicità e le tradizioni di famiglia lavorando l’olio come la bisnonna perché i propri clienti possano essere trattati esattamente come i propri figli.
La titolare mi ha accompagnata in un piacevole percorso di degustazione che mi ha particolarmente colpito e mi ha permesso di capire come questo prodotto sia ottenuto grazie ad un ottimo bilanciamento di aromi, natura, genuinità, sbalzi termici, …



 

Lo so lo so.. alcuni di voi si chiederanno come ho potuto saltare alcuni importantissimi vini.. come posso aver trascurato padiglioni come il Trentino ed il Veneto?!? Avete ragione lo ammetto, ma questo viaggio all’interno del Vinitaly & Sol mi ha trasportato verso altre mete e, senza che me ne accorgessi, le mie 8 ore di fiera sono volate via prima che potessi affrontare altri stand…




38 commenti:

  1. Che bel reportage, complimenti Sara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar17 aprile 2013 20:06

      Grazie.. è stata un'ottima giornata!!!

      Elimina
  2. davvero un ottimo reportage! peccato che per vedere l'intero Vinitaly non basti una settimana...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar17 aprile 2013 20:06

      Hai proprio ragione..

      Elimina
  3. Che esperienza bellissima! Quasi quasi il prossimo anno vado anch'io!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar17 aprile 2013 20:07

      Anch'io non c'ero mai stata e merita proprio una visita..

      Elimina
  4. Anche per me un giro veloce, anzi velocissimo domenica scorsa. QUalche ottimo assaggio però ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar17 aprile 2013 20:08

      Alla fine non è la quantità che conta ma la qualità.. quindi pochi assaggi ma buoni!!!

      Elimina
  5. Great wine and great products! Thanks for sharing!


    jesuisbelleetalors.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar17 aprile 2013 20:08

      Thanks for your visit!!!

      Elimina
  6. Che bel tour mi hai fatto fare! Complimenti e grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar17 aprile 2013 20:09

      Grazie.. è stata proprio una bellissima giornata e sono contenta di essere riuscita a trasmettervela!!!

      Elimina
  7. Proprio un ottimo racconto, grazie per averci reso partecipi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar17 aprile 2013 20:10

      Grazie a voi per averlo letto.. ;-)

      Elimina
  8. Un ottimo tour.. magari l'anno prossimo ci sarò anch'io..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar17 aprile 2013 20:10

      Una fiera che vale proprio la pena di visitare...

      Elimina
  9. Magnifico! Così descritto il Vinitaly pare di averlo visto di persona! Brava Sara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar17 aprile 2013 20:11

      Grazie.. era proprio il mio obiettivo cercare di farvi vivere in prima persona questa fiera..

      Elimina
  10. Sarà stata una bellissima esperienza :) complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar17 aprile 2013 20:11

      Lo è stata davvero.. ;-)

      Elimina
  11. beh sarebbe stato cmq difficile poter nominare tutto :) bella esperienza però! ciao cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar17 aprile 2013 20:12

      Eh difficile nominarlo come visitarlo.. ci vorrebbe veramente una settimana per poter visitare bene tutto..

      Elimina
  12. Ho visto nelle foto in giro per il web che c'era anche il vino di caluso, un paese vicino al mio... te l'hai visto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar17 aprile 2013 20:14

      Eh purtroppo non l'ho visto.. ci sono veramente tanti padiglioni.. la prossima volta cercherò di non perdermelo!!!

      Elimina
  13. Che invidia!! Ci sei stata? Mi piacerebbe tantissimo poterci fare un giro.. chissà, magari al prossimo giro. Intanto grazie mille per il tuo reportage :-) Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar17 aprile 2013 20:15

      Dai magari l'anno prossimo ci andiamo assieme.. ;-)

      Elimina
  14. congratulazioni tesorella, sei in un club ristretto! questo non è un premio ma un riconoscimento per i miei blog preferiti. tu sei tra questi. da oggi sei ufficialmente Betty approved! (maggiori info qui:http://elisabettapendola.com/2013/04/15/intermezzo-melodrammatico/ )- ti conferisco il fiocco lo puoi appuntare dove ti pare (anche in bagno) ;) ce l'ha anche Imma di DolciAGoGo nella sidebar! : http://elisabettapendola.files.wordpress.com/2013/04/betty1_02.png?w=600

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar17 aprile 2013 20:15

      Che onore... grazieeee.. ;-)

      Elimina
  15. Che bella esperienza deve essere stata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar17 aprile 2013 20:16

      Eh si un'ottima esperienza che spero di ripetere anche i prossimi anni.. ;-)

      Elimina
  16. non ci sono stata, che peccato, ho perso un sacco di vini fantastici !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar17 aprile 2013 20:17

      Eh si c'erano un sacco di vini favolosi.. dai magari alla prossima ci sarai!!!
      Intanto spero di averti fatto vivere un po' il mood grazie al mio reportage..

      Elimina
  17. Sara, se vuoi tanti dei prodotti descritti li tengono alla Cantina Dai Bari in via bissuola a Mestre, cantina vini sfusi e in bottiglia e prodotti tipici dolci e salati selezionati di varie regioni d'italia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar17 aprile 2013 20:18

      Non conosco questo negozio, passerò sicuramente a visitarlo!!!

      Elimina
  18. Ho provato a lasciarti un altro commento, perchè volevo dire che la pasta Campofilone al nero di seppia l'ho usata più volte in cucina e mi ha dato sempre molta soddisfazione, ma credo che il commento sia stato inghiottito in qualche voragine del web....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Not Only Sugar17 aprile 2013 20:19

      Purtroppo non l'ho ancora assaggiata ma devo dire che i maccheroncini erano favolosi veramente!!!

      Elimina
  19. Bella rassegna!! Hai segnalato aziende che non conoscevo..un bel lavoro!! Complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie.. è stato veramente un bel viaggio virtuale in giro per l'Italia..;-)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...